Marzo si è rivelato un mese simbolicamente importante per TOI TOI® Italia e non solo.

Dopo diversi mesi di “buio” per il mondo degli eventi (buio, che purtroppo ancora non pare diradarsi) nelle scorse settimane qualche avvisaglia di luce si è manifestata con lo svolgimento di alcune manifestazioni sportive.

Il mondo del Ciclismo si è rimesso in sella con le prime grandi gare classiche primaverili ospitate nel Bel Paese: Strade Bianche, Tirreno-Adriatico e Milano-Sanremo.

Le competizioni sono state organizzate da RCS Sport e TOI TOI® Italia ha avuto il piacere di dare il proprio supporto, offrendo il servizio di noleggio di bagni chimici per il team.

La collaborazione tra RCS Sport e TOI TOI® Italia, in qualità di fornitore ufficiale, è ormai continuativa da anni; anche lo scorso ottobre, infatti, le due realtà erano fianco a fianco nella realizzazione del Giro d’Italia 2020, l’ultima grande manifestazione sportiva prima dell’arrivo della seconda ondata del COVID-19.

Le competizioni ciclistiche marzuole si sono susseguite a distanza di pochi giorni e gli operatori TOI TOI® Italia hanno accompagnato la macchina organizzativa mettendo a disposizione le toilette mobili e fornendo assistenza nelle varie tappe delle gare al punto di partenza e di arrivo.

La full-immersion sportiva ha preso avvio a Siena con la Strade Bianche, la gara che si svolge in buona parte sugli sterrati delle colline senesi, per poi spostarsi a Lido di Camaiore, dove è partita la Tirreno-Adriatico – la “Corsa dei Due Mari” – che si è conclusa a San Benedetto del Tronto.

Infine, si è completato questo mese sulle due ruote nel territorio sanremese, traguardo della Milano-Sanremo.

In questo lungo anno TOI TOI® Italia non si è mai fermata e ha continuato a offrire le proprie prestazioni di affitto di bagni mobili con professionalità e impegno per tutti coloro che hanno continuato a lavorare, nelle aziende, nelle industrie e nei cantieri, e per sostenere le strutture e le soluzioni messe in atto per contrastare l’emergenza sanitaria come strutture sanitarie e drive-in.

La speranza è che la campagna vaccinale in corso, così come i provvedimenti nazionali e locali presi per contrastare la diffusione del Coronavirus, possano sortire buoni e concreti effetti in tempi medio-brevi, affinché si possa tornare ad una graduale situazione di normalità e il settore Eventi possa rifiorire.